MISURE NAZIONALI ANTI COVID-19 - Cleanser

CLEANSER
CLEANSER
Vai ai contenuti
La sanificazione in caso di positività
Nel caso di presenza di una persona positiva al Covid-19 in azienda o in un ufficio, il protocollo per la sanificazione degli ambienti impone di attenersi alle disposizioni della circolare n. 5443 del 22 febbraio 2020 del ministero della Salute.
I luoghi e le aree potenzialmente contaminati da SARS-CoV-2 devono essere sottoposti a completa pulizia con acqua e detergenti comuni prima di essere nuovamente utilizzati. Per la decontaminazione, si raccomanda l’uso di ipoclorito di sodio 0.1% dopo pulizia. Per le superfici che possono essere danneggiate dall’ipoclorito di sodio, utilizzare etanolo al 70% dopo pulizia con un detergente neutro.
Durante le operazioni di pulizia con prodotti chimici, assicurare la ventilazione degli ambienti. Tutte le operazioni di pulizia devono essere condotte da personale che indossa DPI (dispositivi di protezione) e seguire le misure indicate per la rimozione in sicurezza dei DPI (svestizione). Dopo l’uso, i DPI monouso vanno smaltiti come materiale potenzialmente infetto; quelli riutilizzabili vanno invece sanificati.
Vanno pulite con particolare attenzione tutte le superfici toccate di frequente, quali superfici di muri, porte e finestre, superfici dei servizi igienici e sanitari. La biancheria da letto, le tende e altri materiali di tessuto devono essere sottoposti a un ciclo di lavaggio con acqua calda a 90°C e detergente. Qualora non sia possibile il lavaggio a 90°C per le caratteristiche del tessuto, addizionare il ciclo di lavaggio con candeggina o prodotti a base di ipoclorito di sodio.

Credito d’imposta sanificazione al 60% e fino a 60.000 euro: le novità nel dl Rilancio
Il testo del decreto Rilancio pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 19 maggio 2020 conferma le novità sul bonus per la sanificazione degli ambienti di lavoro.
Il decreto Rilancio sostituisce integralmente quanto previsto dal decreto Cura Italia, che aveva già introdotto il credito d’imposta del 50%, rimandando ad un decreto del MISE le regole attuative.
Copyright impresa Cleanser Tutti i diritti sono riservati
Cleanser sas  di N.A., Via VII Marzo 85, 59100 Prato, Tel. 0574/982672, Cell. 333/2669403, E-mail: info@impresacleanser.it, P.I.02006890970


Foto slider,created:Pixabay,Andrea losi/losiandrea
Privacy Policy
Cookie Policy
Torna ai contenuti